Paesi nordici verso difesa aerea comune contro blitz della Russia

 

COPENAGHEN - I comandanti delle forze aeree di Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca hanno firmato una lettera d'intenti per creare una difesa aerea nordica unificata volta a contrastare la crescente minaccia della Russia.

 

L'obiettivo Ŕ di poter operare in modo congiunto, sulla base delle modalitÓ operative giÓ note nell'ambito della Nato, secondo quanto dichiarato ieri dalle forze armate dei quattro paesi scandinavi.

 

La decisione di integrare le forze aeree Ŕ stata innescata dall'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca, ha detto alla Reuters il comandante delle forze aeree danesi, il maggiore generale Jan Dam.

***