TRIBUNA

 

FARNETI A REPUBBLICA, RESPONSABILE DI "D" E DIRETTORE HUB MODA E BEAUTY

 

MILANO - Dal primo novembre, s due mesi dall’uscita da Condé Nast Italia, Emanuele Farneti arriva a Repubblica (gruppo Gedi) come responsabile del settimanale "D" la Repubblica. Prenderà il posto di Valeria Palermi, che diventa inviata del quotidiano sui temi di costume e società. Farneti sarà responsabile anche di "D.it" e direttore del "content hub" digitale Moda e beauty, lanciato lo scorso aprile e nella cui redazione sono confluiti i giornalisti che all’interno del gruppo si occupano di moda, cosmetica e lifestyle. Farneti sarà affincato da Simona Movilia come condirettrice di entrambe le testate.

 

La nomina - scrive Primaonline - è stata decisa dal direttore di Repubblica, Maurizio Molinari e annunciata al Comitato di redazione, provocando una lunga discussione tra i giornalisti legata al fatto che al quotidiano è stato raggiunto un accordo su un pacchetto di prepensionamenti che presuppone l’assunzione di precari. E Farneti non è un precario.

 

L’ingresso di Farneti nel gruppo Gedi è una mossa importante per il rafforzamento di un’area cruciale sia nella relazione con le lettrici sia per la pubblicità. E il suo profilo professionale di esperto di contenuti di alta gamma con una visione e con relazioni internazionali lascia intuire l’impronta che la Gedi vuole imprimere alle tematiche femminili.

 

Nella sua già lunga carriera – inziata a Sette, a Gq al momento del lancio nel 1999, a Men’s Health e poi a Sportweek come direttore nel 2004 – Farneti, 47 anni, si occupa di magazine di alta gamma dal 2007, anno in cui entra in Mondadori come caporedattore centrale, e poi vice direttore, di Panorama e direttore del mensile First, per dirigere in seguito dall’aprile 2011 il maschile Panorama Icon e dal marzo 2012 anche il femminile Flair.

***

(Credits: Primaonline)